Cultura & Formazione

22/03/2017

Seminario: SVILUPPO E APPLICAZIONE DEI NUOVI CALCESTRUZZI ESTETICI, DRENANTI E FIBRORINFORZATI

 

L'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Fermo, ha organizzato un seminario di aggiornamento professionale in concomitanza con l'incontro per l'annuale assemblea degli iscritti. 

Il Consiglio dell'Ordine ha scelto di intraprendere questa sperimentazione sulla base di una proposta della Commissione Cultura e Formazione. 

Si tratta sostanzialmente di un nuovo modello di organizzazione degli eventi formativi. Il nuovo format prevede una struttura basata su tre situazioni principali, intercambiabili: 

- una parte dedicata alle presentazioni di inquadramento tematico; 

- un momento focalizzato sulle testimonianze e i case studies;

- una fase di workshop, in cui confrontarsi sui problemi da risolvere, e sulla programmazione/organizzazione degli eventi formativi e di valorizzazione della cultura e della professionalità degli architetti, attraverso una modalità assembleare, o suddividendosi in tavoli di discussione e commissioni.

 L'evento si terrà a seguire l'assemblea ordinaria prevista giovedì 30 marzo p.v., dalle ore 14.30, presso l'HOTEL DAVID PALACE di Porto San Giorgio (Lungomare Sud).   

Alla conclusione del seminario, le imprese CIM SRL e CHRYSO ITALIA SRL, che hanno collaborato per la realizzazione dell'evento, offriranno ai partecipanti un aperitivo di commiato.  

Per gli iscritti all'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Fermo, in caso di partecipazione verranno riconosciuti 4 crediti formativi validi ai fini dell'aggiornamento professionale continuo. 

Come di consueto, tutte le informazioni sono disponibili sul portale iM@teria (https://imateria.awn.it/custom/imateria/), nella sezione CORSI DISPONIBILI - ARCHITETTI FERMO. 

L'iscrizione è gratuita e dovrà essere effettuata entro martedì 28 marzo p.v. 


Cordiali saluti,

Il Responsabile Cultura e formazione
Arch. Eu. Ph.D. Daniel Screpanti

danielscrepanti@gmail.com
339 8674576 (LUN-MER-VEN, dalle ore 12.00 alle ore 13.00)